Questo sito utilizza i cookie

Su questo sito utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Per cosa li usiamo?
Per permetterti di utilizzare alcune funzionalità del sito, per raccogliere dati statistici anonimi e per fini di marketing. La scelta rimane tua.

Mostra dettagli
Preferenze Cookie
Necessario

I cookie necessari contribuiscono a rendere fruibile il sito abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l'accesso alle aree protette, inoltre a capire come i visitatori interagiscono con esso raccogliendo e trasmettendo informazioni in forma anonima.

Vedi la lista completa
Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L'intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

Vedi la lista completa
CESCOT - S.c.a.r.l.
Via Clementini n. 31 · 47921 Rimini
Telefono 0541.441911 · Fax 0541.22260
info@cescot-rimini.com
www.cescot-rimini.com
Nuovo

ACCOMPAGNATORE TURISTICO

Fornisce il requisito professionale per l’idoneità all’esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE TURISTICO, ai sensi della LR 4/2000 e successive modifiche. 2019-12556/RER/1/4

Operazione

Operazione approvata con determina dirigenziale n. 19145 del 22/10/2019.

Perchè frequentare questo corso

L’Accompagnatore turistico accompagna persone singole, o gruppi di persone, nei viaggi sul territorio nazionale o all’estero, cura l’attuazione del programma turistico predisposto dagli organizzatori, dà completa assistenza ai singoli o ai gruppi accompagnati, fornisce elementi significativi o notizie di interesse turistico sulle zone di transito, al di fuori degli ambiti di attività che rientrano nelle specifiche competenze delle guide turistiche.
 
La partecipazione al corso fornisce il requisito professionale per l’idoneità all’esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE TURISTICO, ai sensi della LR 4/2000 e successive modifiche, organizzato come previsto dalle disposizioni della Delibera di Giunta regionale n.1515 del 24/10/2011.

Argomenti

• Ruolo e quadro normativo istituzionale (10 ore):
la normativa che regola le professioni turistiche: comunitaria, nazionale e regionale;
lo stato giuridico e previdenziale per le professioni turistiche e nello specifico di accompagnatore turistico;
la legislazione e la normativa comunitaria, nazionale e regionale in materia di turismo e tutela dei beni culturali e ambientali.
• Relazione con il cliente (30 ore):
principali dinamiche di relazione interpersonale;
aspetti fondamentali della gestione della relazione: atteggiamenti e comportamenti;
tecniche di comunicazione tra singoli e nei gruppi.
• Sicurezza (10 ore):
principi comuni e aspetti applicativi della legislazione vigente in materia di sicurezza;
la sicurezza sul lavoro: regole e modalità di comportamento.
• Servizi di accompagnamento (80 ore):
principi di Tecnica turistica;
principi di Geografia e Storia per il ruolo di Accompagnatore turistico;
marketing turistico;
tecniche di animazione;
elementi di problem solving e decision making;
elementi di pronto soccorso.
• Adempimenti amministrativi (20 ore):
principi di contabilità elementare, rendicontazione, gestione del budget;
principali riferimenti legislativi e normativi in materia sanitaria e valutaria nei viaggi all’estero.

Metodologia Didattica

Il corso potrà svolgersi in presenza o in modalità videoconferenza, in linea con le disposizioni vigenti al momento dell’avvio.
Le lezioni saranno impostate come segue:

  • Esposizione del docente con il supporto di slide
  • Analisi di casi specifici ed esercitazioni pratiche
  • Interazione attraverso domande e risposte dei partecipanti.
Ad ogni partecipante verrà fornito un kit didattico composto da:
  • manuale "La tua azienda, un luogo sicuro"
  • dispense sugli argomenti del corso

Teoria
40%
Pratica
60%

Attestato finale

“Attestato di frequenza con verifica dell’apprendimento” che fornisce il requisito professionale per l’idoneità all’esercizio della professione di ACCOMPAGNATORE TURISTICO, ai sensi della LR 4/2000 e successive modifiche

Viene rilasciato al superamento della verifica finale consistente in:
• prova di simulazione;
• colloquio.
(L’ammissione alla verifica finale è subordinata alla frequenza dell’80% del monte ore).

Devi anche sapere che...

Sarà attivato anche un servizio di estensione delle abilitazioni già in possesso per l'idoneità ad ulteriori lingue straniere e/o ad ulteriori attività di accompagnamento turistico.
Il prezzo del servizio è di € 100,00 (IVA esente) per la prima lingua. L'abilitazione per ulteriori lingue aggiuntive ha un prezzo di € 50,00 (IVA esente).

Nel caso il corso venga realizzato in video conferenza non sono richieste particolari attrezzature.
Si utilizzerà la piattaforma Gotomeeting fruibile gratuitamente da pc (dotato di telecamere e casse e preferibilmente con Browser “Google Chrome”, senza necessità di installazione), tablet o smartphone (con installazione di una app) collegati ad un rete ADSL.
Ogni partecipante riceverà preliminarmente via mail un invito a partecipare alle sessioni/lezioni. Basterà cliccare sul link fornito all’ora stabilita per l’inizio delle lezioni e partirà la videoconferenza.
I test di apprendimento per le verifiche intermedie e finali saranno svolti anch'essi in videoconferenza acquisendo i risultati dei singoli partecipanti attraverso un questionario on line.

Requisiti Richiesti

  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado o equivalente conseguito all’estero, per il quale sia valutata l’equivalenza dalla competente autorità italiana
  • Cittadinanza italiana o di altro stato membro dell’UE o la residenza in Italia da almeno 3 anni
  • Conoscenze Linguistiche di una o più lingue straniere (viene richiesto il livello B2)
Potrà essere esonerato dalla prova delle competenze linguistiche iniziale:
1- Chi è già in possesso di un certificato valido attestante il livello di conoscenza della lingua (almeno livello B2)
2- I Madrelingua che dovranno presentare l’autodichiarazione firmata unitamente alla dichiarazione di valore del titolo di studio (almeno scuola secondaria di secondo grado) rilasciato dall’Autorità Italiana nei paesi di origine.
3- Chi è in possesso di una laurea linguistica nella lingua per la quale è stata richiesta l'idoneità
 
In ognuno dei casi sopracitati, chi ha conseguito i titoli di studio, dovrà consegnare:
- la dichiarazione di valore rilasciata dall’Autorità italiana nel paese di origine per un titolo di studio conseguito in paesi extra comunitari;
- la traduzione asseverata o giurata per un titolo di studio conseguito in paesi comunitari più Svizzera.

Le conoscenze saranno accertate con un’attività di verifica che consisterà in una prova orale davanti ad una apposita commissione.
I candidati, nella domanda di partecipazione, dovranno indicare la lingua o le lingue straniere per le quali intendono sostenere la
verifica.
All’attività di verifica possono accedere anche i soggetti in possesso di una laurea o diploma universitario in materia turistica o titolo equipollente per i quali non è obbligatoria la frequenza allo specifico corso di formazione.
Per gli stranieri è indispensabile una buona conoscenza della lingua italiana orale e scritta.

Frequenza

periodo previsto per la realizzazione del corso: gennaio - maggio 2023 / orari da definire

Sede

Cescot Rimini
Via Clementini, 31
47921 Rimini

Per informazioni